Psicologia e crescita personale

46 cose (su come essere produttivi e felici) che ho imparato in 26 anni

 Zdravko Cvijetic Zdravko Cvijetic, 25 maggio 2018
Nasconderti dietro delle scuse prende in giro e danneggia soltanto te. Photo: Arnel Hasanovic@Unsplash Nasconderti dietro delle scuse prende in giro e danneggia soltanto te. Photo: Arnel Hasanovic@Unsplash

Se non stai dando il meglio di te adesso, per quale vita lo stai risparmiando?

Recentemente ho scritto di aver attraversato la crisi dei 25 anni, di come la ho superata, e ho approfondito cosa ho imparato da quella esperienza. 

Ma oggi volevo guardare addirittura oltre ed andare con il pensiero a quei momenti in cui ho avuto intuizioni o rivelazioni che poi nella vita mi sono servite come bussole.
Inizialmente, volevo che fossero 26 lezioni - perché ho compiuto 26 anni a marzo.
Ma poi, quando ho cominciato a scrivere, le 26 lezioni sono diventate 31, e poi 39, e alla fine erano 46.

E quindi, ecco le 46 lezioni che ho ricevuto dalla vita finora.

1. Le tue circostanze di partenza sono irrilevanti. Prima accetti lo svantaggio, prima la giusta mentalità prevale e puoi iniziare a superare ogni limite che sperimenti lungo il tuo percorso. Nulla al mondo vale quanto questa mentalità.

2. Nasconderti dietro delle scuse prende in giro e danneggia soltanto te. Trova un modo per smettere di razionalizzare, e accorgiti di quando stai ricorrendo ad una scusa.

3. Acquisire delle competenze e mixarle in modo creativo è più importante che avere talento. Le piccole competenze si sommano e funzionano bene se coordinate.

4. Non sentirti in debito con nessuno. Devi tutto a te stesso (innanzitutto di vedere quanto puoi andare lontano nella vita), e alla famiglia che crei (offrire loro una vita di qualità).

5. Non ci dovrebbe mai essere un momento nella vita in cui pensi di aver finito. Nel momento in cui ti dici questo, commetti un crimine verso di te. La vita è un grande gioco e una grande partita. Non fermarti, spingiti sempre al massimo, e definisci per te nuovi limiti da superare.

6. Non sai quanto a lungo vivrai. Presta attenzione a cosa stai facendo con il tempo che hai a tua disposizione oggi. Non sprecarlo.

7. Trova qualcuno a cui poter dire qualsiasi cosa pensi, con cui possa fare tutto quello che vuoi ed essere ciò che sei senza temere il giudizio o dover filtrare alcunché. Questo è il più grosso lusso sociale che esista.

8. Non giudicare nessuno. Ma quando decidi chi lasciare entrare (o restare) nella tua vita, valuta le persone in base a quanto lavorano duro per migliorare sé stesse ed i propri standard di vita. Scappa da quelle persone che sono ferme, e che non stanno facendo nulla per evitarlo. Potrebbero diventare tossiche e peggiorare i tuoi standard di vita.

9. Il tuo obiettivo finale nella vita è avere libertà e controllo della tua vita - e non c'è nessun lavoro 9-17 che sia paragonabile all'essere un imprenditore, avere qualcosa di tuo e farne ciò che meglio credi. Ma comunque, questo comporta un livello di stress che non tutti sono disposti a sopportare.  

10. Diventa ricco/ricca. E basta.

11. Sii fiero dei risultati che ottieni e usali per spingerti oltre nella vita. Non avere paura di mostrarli per timore di intimidire altre persone.

12. Il successo in sé non è l'obiettivo finale. L'obiettivo è diventare ciò che devi diventare per ottenere quel successo. E' una faccenda di crescita personale. Ma comunque, per essere onesti, avere successo aumenta di molto la tua fiducia in te.

13. Il rimpianto non ha senso ed è una perdita di tempo. Impara da ciò che ti ha causato dei rimpianti ed applica questa lezione ai tuoi futuri passi.

14. La salute determina tutto. Prenditi cura di te, prima che di qualsiasi altra cosa.

 

15. Non fare le cose a caso. I tuoi obiettivi definiscono tutto: le abitudini che vuoi darti, le competenze che devi acquisire, le persone che vuoi facciano parte della tua vita.

16. Quando dubiti di te, torna con la tua mente all'ultima cosa che hai fatto e che ti ha dato fiducia. E inizia da lì.

17. La mediocrità è sempre in agguato. Presta attenzione.

18. Impara a non prenderti cura di ciò che pensano persone irrilevanti per te. Decidi chi deve stare tra coloro che hanno un significato per te.

19. Distingui tra crescita lineare ed esponenziale. Punta alla seconda.

20. La vita funziona come una serie di tessere del domino. La maggior parte delle persone pensano di muoverne una alla volta. Se vuoi vincere nella vita, devi imparare il modo per superare più di uno scalino ad ogni passo.

21. La coerenza è fondamentale - specie agli inizi. 

22. Trova un modo di esprimere ciò che ti dà unicità ed autenticità. Poche persone lo fanno, e sono quelle che lasciano un segno nel mondo.

23. L'affermazione più completa che ho imparato nella vita, che mi ha aiutato ad ottenere tutto quello che ho ottenuto, è: TROVERO' UNA SOLUZIONE. Buttati nel fuoco, e trova la soluzione lungo la strada. 

24. Definisci i tuoi valori, e lascia che ti guidino in tempi certi ed incerti. Quando vai fuori rotta, usali come una bussola, per orientarti.

25. Non contare mai sulla fortuna o sul caso. Prendi controllo della tua vita e scegli la tua direzione intenzionalmente. Decidi dove vuoi andare, e non capitare lì per caso. 

26. Investi in un materasso, cuscino, cuscino, scarpe, calzini, padella e intimo di qualità. Una volta che lo avrai fatto, capirai cosa intendo.

27. Se vuoi migliorare il tuo aspetto, impara a prenderti cura della tua igiene, mettiti in forma, impara a vestirti bene, scegli il taglio di capelli giusto per il tuo viso. Non puoi cambiare il corpo che ti è stato dato geneticamente, ma puoi sicuramente migliorarlo. 

28. Datti la possibilità di fare esperienza prima di sposarti. Tutti sappiamo che i 20 e i 30 anni servono a questo - ma poi quasi nessuno lo fa. Siamo progettati per esplorare e sperimentare il più intensamente possibile in ogni area della vita - amorosa, sociale, educativa, lavorativa, imprenditoriale, familiare, delle passioni e degli hobby. Per quanto ne sappiamo, abbiamo una sola vita: usiamola.

29. Smetti di dividere la tua vita tra giorni lavorativi e weekend. Questo crea solo una associazione di pensiero negativa con la parte lavorativa della tua vita. Tratta ogni giorno, e tutte le cose, come se volessi viverlo e non come se dovessi farlo. Quando hai la sensazione di essere obbligato a fare qualcosa, stai probabilmente sbagliando di grosso nella vita.

30. Non smettere mai di cercare qualcosa che sia in grado di ossessionarti. Se ce l'hai, non lasciarla andare. Queste cose capitano di rado nella vita. Nei miei 26 anni, me ne sono capitate solo 3 o 4. E non vedo l'ora di imbattermi nella prossima.

31. La tua missione principale nella vita è trovare il modo di liberare il tuo potenziale. Tutto il resto è strumentale a questo. Può sembrare una visione dura ed egoistica, ma questo non la rende sbagliata.

32. Trova il tempo da dedicare a persone importanti o potenzialmente importanti per te. Senza scuse.

33. Impara a raccontare. Impara storie dalla tua vita e da te. Rendile adatte ad essere raccontate e fallo nel modo appropriato. Questo ti renderà più affascinante di qualsiasi altra cosa. Il modo migliore di vendere è raccontare delle storie interessanti.

34. Diventa un avido conversatore. Un artista delle domande. Smetti di parlare di piccolezze, del tempo, di come è andato il weekend. Non trattenerti. Parla della vita, del suo senso, dell'amore, dei viaggi, delle esperienze, di lavoro. Usa la curiosità, impara sulle persone. Una cosa interessante è vedere quali eventi del passato le hanno forgiate per come sono, e qual è il loro prossimo capitolo. Le persone amano parlare di sé. Ma un buon motivo per non farlo tu può essere lasciare che lo facciano loro. Cerca di imparare da loro e dalla loro esperienza.

35. Farti un tatuaggio ti insegna che devi pagare per l'arte - con tempo, soldi e dolore. E' lo stesso per qualsiasi altra cosa nella vita. Quindi è necessario che tu diventi capace di sacrificarti ed essere onesto su ciò che vuoi lasciare andare per ottenere e guadagnare da qualche altra cosa. Non razionalizzare. Una volta che hai deciso, accetta e sappi che sarà valsa la pena di scegliere.

36. Sii schietto, onesto e diretto. Questo rende tutto più facile. Sì, avrai meno persone nella tua. Ma chi resterà lo farà per ciò che sei. E questa è una gran cosa.

37. Leggi e impara intenzionalmente. Non si finisce mai di imparare e una volta che lo comprendi ed usi il tuo attuale set di competenze per svilupparne altre, inizi a sperimentare una crescita esponenziale. Trova un modo per ricordarti che avere imparato è il motivo per il quel sei chi sei, oggi.

38. La crescita  personale non è solo una moda. Tutto parte da te. Sviluppa consapevolezza di te, lavora sulle tue debolezze e focalizzati al massimo per portare i tuoi punti di forza al livello successivo. 

39. Non ti accontentare. Non in amore, non nel lavoro, non nel business, non per quanto riguarda la salute. Le cose non devono essere perfette, ma nemmeno schifose. Preferirei essere single a vita, che infelice accanto a qualcuno.

40. Trovati una valvola di sfogo - chi prima e chi dopo, tutti "esplodiamo". Trova qualcosa che abbassi la tensione. Correre, fare esercizio, un hobby particolare, qualsiasi cosa sia. Fa in modo che sia qualcosa di costruttivo, però.

41. Fai attenzione a non ritrovarti a un raduno di compagni di scuola, 20 anni dopo, infelice con la tua vita, odiando i lunedì, il tuo matrimonio, il tuo lavoro e praticamente qualsiasi altra cosa. Alza la testa, vedi se sei soddisfatto della tua vita attuale e in caso contrario, inizia qualcosa che pensi possa fare una grande differenza nella tua vita.

42. Di tanto in tanto, valuta la tua direzione. Spesso accade che lavoriamo ciecamente verso determinati risultati, e, siccome ci abbiamo investito troppo, non ci fermiamo a chiederci se quella cosa è ancora quella giusta per noi. Così come accade anche per le relazioni che non funzionano.

43. Sii un insegnante, un educatore. Sia che tu non riesca, sia che tu abbia successo - condividi con gli altri come hai agito. Questo aiuterà gli altri ad evitare i fallimenti, a superarli più rapidamente, e a raggiungere il successo prima.

44. Osserva bene le persone che ammiri. Ma prima analizza cosa accende in te, di loro, quel senso di rispetto. Se è un tratto della personalità, una competenza, un valore, un risultato.

45. Cerca di individuare il modello sottostante a qualsiasi cosa che ti circondi. Tutto ciò che ha successo ha qualcosa che lo ha portato ad essere tale. Incluse le persone. Se individui qual è questo fattore, e ti migliori rispetto ad esso, andrai lontano nella vita.

46. Smetti di saltare da una idea all'altra. Prendi una cosa e datti almeno 6 mesi per capire se funziona o no. Ma in questi 6 mesi, lavora a testa bassa e dai il meglio di te. Non fare le cose a metà.

***

Photocredit: Brooke Cagle @ Unsplash.

Questo articolo è stato tradotto e pubblicato su Costellazione grazie alla cortese autorizzazione dell'autore. Nella sua versione originale, è stato pubblicato sulla testata USA Medium. La versione originale è qui.


Zdravko Cvijetic

Zdravko Cvijetic (ma puoi chiamarlo "Z" :) ), è un imprenditore, formatore e creatore di contenuti. E' l'autore dell'articolo più... Scopri di più sull'autore