Sentimenti, relazioni, sessualità

Perché la persona giusta potrebbe inizialmente NON sembrarti la persona giusta

Dr.ssa Diana Kirschner Dr.ssa Diana Kirschner, 12 settembre 2018
Perché frequentare un uomo che non è "il tuo tipo" potrebbe rivelarsi una buona idea. Photo: Andrew Avdeev@Unsplash Perché frequentare un uomo che non è "il tuo tipo" potrebbe rivelarsi una buona idea. Photo: Andrew Avdeev@Unsplash

Frequentare sempre lo stesso genere di uomini è un fattore che impedisce a molte donne di trovare l'amore.

Jen è una dermatologa 46enne di ottimo aspetto che le ha provate davvero tutte per trovare la persona giusta.

E' stata iscritta a siti di dating online per anni. Ha chiesto ad amici di presentarle persone. Ha provato a sorridere agli uomini quando era in giro con i suoi amici. E' stata ad eventi per single e ha fatto attività generalmente frequentate da uomini. Ha addirittura preso lezioni di arrampicata nella speranza di conoscere qualcuno.

E' uscita con molti uomini. E si è invaghita fortemente di alcuni di loro.

Paul era un collega incontrato a una conferenza. Inizialmente sembrava estremamente coinvolto, ma poi, dopo due mesi, è sparito.

Simon, l'avvocato che aveva incontrato su Tinder, l'aveva colpita con la sua sicurezza ed il suo carisma. Poi, dopo tre mesi di divertimento insieme, improvvisamente le aveva detto di essere "troppo occupato con il lavoro".

Jorge sembrava diverso. Finanziere originario del Messico, l'aveva conquistata con la sua intelligenza e le sue premure. Poi, aveva scoperto che aveva una fidanzata con cui conviveva.

Eh sì. La sua vita sentimentale era stata una girandola di relazioni senza futuro con uomini che non erano davvero emotivamente disponibili per lei.

Sul punto di gettare la spugna, ha iniziato a partecipare al mio programma Love Mentoring® Dating and Relationship Coaching. Perché spesso, quando le cose non funzionano, c'è un punto debole che tu non vedi ma che un esperto noterebbe in poco tempo - qualcosa che non sai e che potrebbe fare una grande differenza (come direbbe Socrate "non sai cosa non sai").

Dopo una sola sessione, abbiamo individuato il modello mentale che applicava e che la teneva bloccata.

Il fatto che lei avesse un "tipo" e che evitasse di frequentare uomini che non erano del suo tipo era un fattore molto importante che le stava impedendo di intrecciare relazioni significative.

Puntualmente, Jen provava più chimica ed attrazione verso uomini che non erano emotivamente disponibili per lei. Sicuramente molti di loro affermavano di volere una relazione, ma i loro comportamenti dicevano altro. Erano misteriosi e distanti.

Frequentare sempre lo stesso tipo di uomo è un fattore che impedisce a molte donne di trovare l'amore. E può essere una abitudine difficile da cambiare.

Vedi, il tuo inconscio tende a spingerti verso i tipi di partner e di scenario relazionale con cui hai maggiore familiarità. Questo è un processo naturale che generalmente è radicato nelle esperienze dell'infanzia e nelle relazioni che instauriamo da bambini. Il tuo inconscio gravita intorno a quelle cose che sono più familiari e che, proprio per questo, gli appaiono più giuste. Questo definirà il tipo di uomini da cui tenderai a sentirti più attratta fin dall'inizio.

Il problema è che...

...ciò che ti è più familiare può non andare più bene per te nel lungo periodo. Ciò che ti sembra buono, non necessariamente lo è.

E' per questo che io ti incoraggio a frequentare uomini che NON sono "il tuo tipo".

Anche se non sei esattamente rapita da un uomo ad un primo appuntamento, mantieni una certa apertura. Se si mostra interessato, ha le caratteristiche principali che ti aspetti di trovare in un uomo e sembra una persona interessata a crescere, vedilo ancora almeno per un secondo e un terzo appuntamento. Non puoi sapere quante risorse ha una persona semplicemente vedendola una volta. Devi lasciare che un partner potenziale ti mostri i suoi diversi lati. Se senti un qualche tipo di connessione con questa persona, dalle una possibilità. Perfino se non senti proprio chimica. La chimica può crescere e scattare nello spazio di un battito d'ali.

Ricorda, stai cercando di modificare i tuoi schemi di comportamento nel dating, quelli che ti hanno portato ad attrarre uomini che si sono poi rivelati sbagliati per te.

L'amore quasi sempre si presenta in modi sorprendenti: la maggior parte delle persone alla fine si innamorano di chi non avrebbero immaginato. La donna che aveva sempre frequentato artisti squattrinati sposa un ricco avvocato calvo. Una mia allieva che era stata a lungo infatuata di un sosia di George Clooney, più tardi ha creato un matrimonio fantastico con un uomo bassino e carino che è diventato il suo eroe ed è una vera forza della natura nella sua vita.

Frequentare uomini che non appartengono al tuo "tipo" equivale ad uscire dalla tua comfort zone. Ed è lì che accadono le cose più interessanti.

Spesso, quando sei abituata a uomini emotivamente indisponibili e a quel tipo di chimica che fa perdere la testa, frequentare un uomo davvero adatto ad una relazione solida può farti sentire come se fossi atterrata su un pianeta alieno dove tutti parlano una lingua che non conosci. Potresti ritrovarti ad analizzare fino alla follia lui ed ogni dettaglio della relazione, pensando che non sia ABBASTANZA (abbastanza magro, giovane, bello ecc.). Puoi pensare che sia troppo gentile o noioso. Puoi preoccuparti del fatto di piacergli troppo. Potresti provare paura. Ti incoraggio a lasciare andare queste cose e vivere la situazione. Ricorda sempre che frequentare il solito tipo di uomini ti ha portato puntualmente a cocenti delusioni.

Invece focalizzati su come ti SENTI quando stai con lui. Quando frequenti la persona giusta, ti senti libera di essere te stessa. Ti senti sicura e felice.

Ricorda, la tua felicità non dipende dall'aspetto di un uomo, dalla sua altezza o dal suo conto in banca. Dipende da come ti senti con lui.

E riguardo a Jen, dopo due mesi di coaching, sono felice di dirti che ha incontrato due uomini con del potenziale. Sono totalmente diversi dai suoi soliti. Entrambi sono coerenti e le dimostrano di tenere a lei. Uno le ha già regalato una collana. Adesso lei ha un "problema": deve scegliere. E' così felice! E io sono così felice per lei!

Love,

Dr. Diana

P.s. Non importa cosa ti stia accadendo adesso, io posso rivoluzionare la tua vita sentimentale. Ecco perché sono felice di offrirti una sessione gratuita di 40 minuti, telefonica o via Skype, con una delle mie Love Mentor® Dating and Relationship Coaches (con la possibilità di avere il colloquio interamente in italiano!). Clicca qui e prenotati subito: le disponibilità sono limitate. E scrivi "mi manda Costellazione" (nello spazio "referred by"), per ottenere un trattamento VIP!

***

Questo articolo è stato tradotto e pubblicato grazie all'autorizzazione della Dr.ssa Diana Kirschner.


Dr.ssa Diana Kirschner

La Dr.ssa Diana Kirschner, Ph.D., psicologa, esperta televisiva in tema di amore e relazioni e autrice di numerosi bestseller, ha... Scopri di più sull'autore