Psicologia e crescita personale

15 cose che devi smettere di fare per vivere a lungo ed essere più bella!

Jeanne Floresca Jeanne Floresca, 24 luglio 2014
Vivere a lungo in pieno benessere Vivere a lungo in pieno benessere

15 cose che dovresti smettere di fare per aumentare e tue chance di vivere a lungo e bene, godendo di una bellezza senza tempo.

Aumentare le tue chance di vivere a lungo ed esaltare la tua bellezza naturale dipende dalle tue scelte in fatto di stile di vita.

Qui di seguito trovi una lista di 15 cose che dovresti smettere di fare per aumentare da subito le tue probabilità di vivere a lungo e in salute, godendo dei benefici di una bellezza senza tempo.

1. Smetti di fumare

Questo è quanto. Il fumo ti invecchia. Il fumo ti uccide.

I fumatori vivono mediamente meno. Una morte su cinque negli Stati Uniti è collegata al fumo di sigarette. Il fumo aumenta tangibilmente i rischi di attacchi cardiaci, disfunzionalità cardiache, cancro ai polmoni, malattie respiratorie.

Fumare secca la tua pelle, la ingiallisce, causa la comparsa di rughe sul volto, soprattutto nella zona della bocca. Altera anche i tuoi muscoli facciali, danneggia i denti e le gengive, aumenta la produzione di radicali liberi responsabili dei fenomeni di invecchiamento precoce. Consulta il sito http://tobaccobody.fi/ per vedere in che modo il fumo trasformi il tuo corpo.

2. Smetti di esagerare con gli alcolici

Bere molto può causare danni cerebrali, demenza ed altri problemi di deficit cognitivo. L’eccesso di alcol danneggia il fegato, causa il cancro (alla bocca, alla gola, allo stomaco ecc.), problemi cardiaci, malori e disfunzioni sessuali.

L’alcol compromette la lucidità e questo può portare ad incidenti mortali. Solo negli USA, ogni anno si registrano 40.000 morti in vario modo collegate all’alcol.

L’alcol disidrata anche la pelle, causando rughe ed altri fenomeni caratteristici dell’invecchiamento. Causa gonfiore e può aumentare la cellulite. I drink ottenuti mescolando alcol e succhi di frutta sono ricchi di zuccheri e calorie e causano aumento del peso corporeo.

3. Smetti con i cibi industriali e le bevande gassate

I cibi industrialmente raffinati e le bevande dolci e gassate provocano obesità. I cibi industriali sono poveri di nutrienti e molto ricchi in calorie. Ciò nonostante, gli americani spendono per prodotti industriali circa il 90% del loro budget alimentare.

Non solo questi alimenti sono carenti di vitamine e minerali, sono anche ricchi di additivi dannosi per la salute come il fruttosio, organismi geneticamente modificati, glutammato monosodico, ed altri circa 3000 additivi con funzioni conservanti, coloranti ed aromatizzanti.

E’ stata dimostrata una correlazione tra l’assunzione di questi additivi ed il cancro, problemi del sistema immunitario, problemi della digestione, infertilità, invecchiamento precoce, per citarne solo alcuni.

Inoltre, i cibi industriali sono causa di processi infiammatori che causano dolori, affaticamento e processi degenerativi.

4. Smetti di mangiare carni provenienti da allevamenti industriali

“Il Dipartimento per l’Agricoltura degli USA ha chiesto al servizio locale di Ispezioni per la sicurezza alimentare di monitorare adeguatamente la sicurezza delle carni americane quanto al contenuto di residui tossici”.

il 70% di tutti i farmaci utilizzati negli USA viene destinato al trattamento di animali da allevamento, innanzitutto per accelerarne la crescita. Ingerire carni provenienti da animali trattati con ormoni può causare cancro e ridurre l’aspettativa di vita.

Il World Cancer Research Fund è giunto alla seguente conclusione:

Vi è una chiara evidenza che…le carni industriali sono causa di cancro all’apparato digerente, e che non è possibile indicare una quantità di carne il cui consumo sia esente da rischi”.

Dunque, nemmeno in piccole quantità queste carni sono sicure. Le carni da allevamenti industriali sono contaminate da metalli ed altre sostanze dannose. Ingerire queste carni significa inondare il corpo di ormoni e sovraccaricarne il funzionamento, il che ne causerà l’invecchiamento precoce.

5. Smetti di ingerire zuccheri dannosi per la salute

Gli zuccheri artificiali dannosi per la salute sono: sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio (HFCS), aspartame, splenda, sucralosio, etanolo, agave (è fruttosio per l’80%) e il comune saccarosio, lo zucchero da tavola.

Questi zuccheri e sostitutivi dello zucchero dannosi sono legati al cancro, a fenomeni di aumento del peso ed all’invecchiamento precoce.

Il corpo non riesce a metabolizzare il glucosio e numerosi studi hanno dimostrato che ciò va a danneggiare il tuo fegato, i reni, la pressione del sangue e le tue cellule.

Se non lo sapessi, quando gli organi e le cellule sono costretti a lavorare più duramente, invecchiano prima.

6. Smetti di assumere energy drinks e troppa caffeina

Gli effetti dannosi delle bevande energetiche, ad oggi, non sono completamente noti.

Comunque, un recente rapporto dell’Autorità americana competente in materia di sostanze dannose ed igiene mentale, mostra che le bevande energetiche comportano seri rischi per la salute. Il rapporto evidenzia che tra il 2005 ed il 2009 il numero di ricoveri in Pronto soccorso dovuti a bevande di questo tipo è aumentato da 1.128 a 13.114.

Ciò che si sa con certezza è che gli energy drinks sono prodotti con zuccheri e caffeina, e che gli effetti di queste sostanze sono noti.

Consumare grandi quantitativi di caffeina può causare intossicazione, problemi cardiaci, umore instabile, dipendenza, nei casi estremi morte.

Una lattina di Monster contiene, ad esempio, 160 mg di caffeina, che sono il contenuto (in caffeina) di 5 lattine di cola. Questo senza considerare la caffeina che può essere veicolata da altri ingredienti.

Assumere queste bibite quotidianamente è dannoso per la tua salute ed aumenta le probabilità di morte precoce.

Inoltre, la caffeina ha effetti diuretici che possono causare disidratazione. Alcuni sintomi di disidratazione da caffeina sono apatia, mal di testa, nausea.

Assumere molta caffeina mette il tuo organismo in un costante stato di disidratazione che causerà rughe ed altri segni di invecchiamento precoce.

7. Smetti di usare detergenti e cosmetici che contengono sostanze chimiche tossiche

Le prime 5 sostanze che dovresti totalmente evitare sono:

  • Piombo: si trova in alcune vernici, in case di vecchia costruzione ed in alcune carni (carni da animali allevati industrialmente);
  • Pesticidi, contenuti in alcuni alimenti, prodotti per giardinaggio, anticrittogamici;
  • Detergenti e deodoranti tradizionali per la casa;
  • Ftalati che possono essere contenuti nei profumi, prodotti per capelli e deodoranti;
  • Parabeni, che si possono trovare nel 90% dei prodotti di bellezza comunemente utilizzati.

Limita o elimina l’esposizione a queste sostanze perché sono collegate a serie problematiche come squilibri ormonali e patologie oncologiche.

sedutaj

8. Smetti con gli eccessi di mondanità

Uno stile di vita che prevede abuso di alcol, droghe, sesso senza protezioni ed altri comportamenti del genere andranno a finire in una foto segnaletica nella quale apparirai completamente “fatta”.

9. Smetti con i rapporti tossici

Una relazione tossica è quella che ti danneggia fisicamente, mentalmente, emotivamente e/o spiritualmente.

Maggiori o minori che siano questi danni, sicuramente ti causeranno uno stress che a sua volta ti causerà di invecchiare precocemente, ed ti impediranno di vivere felice.

Se una relazione non aiuta il tuo benessere, sbarazzatene.

10. Smetti di vedere troppa TV

Un recente studio pubblicato sul British Journal of Sports Medicine mostra che ogni ora passata davanti alla TV oltre i 25 anni equivale ad una riduzione dell’aspettativa di vita di 22 minuti.

Lo studio continua evidenziando che guardare molta tv è dannoso quanto fumare o non fare attività fisica. In effetti, guardare la TV per due ore al giorno aumenta del 20% la probabilità di sviluppare diabete di tipo 2 e problemi cardiaci.

Dunque guardare la tv ti renderà più vecchia e meno attraente?

Immaginati non prendere mai sole, non fare attività fisica, non coltivare relazioni significative con altre persone, ed ingrassare nel frattempo stando sempre seduta.

Beh, non è per niente una bella scena.

11. Smetti di stare seduta a lungo

Nel libro Sitting Kills, Moving Heals di Dr. Joan Vernikos, già direttrice della divisione Life Sciences della NASA fornisce una spiegazione scientifica degli effetti dannosi dello stare seduti.

In sintesi, gli effetti di invecchiamento precoce osservati negli astronauti sono stati riscontrati anche in persone abituate a stare ferme (a letto o sedute) a lungo.

Dopo una certa età, il corpo umano comincia a perdere massa muscolare e corporea ad un tasso dell’1% l’anno. Nello spazio, questo processo è accelerato e gli astronauti possono perdere quella stessa quantità di massa muscolare o ossea in un periodo che va da una settimana ad un mese.

“Siamo progettati per muoverci, per piegarci, per inginocchiarci. Stare seduti va bene, ma stare seduti a lungo ininterrottamente a lungo ci danneggia” dice la Dottoressa Vernikos. Non siamo progettati per stare seduti continuamente, così come non siamo progettati per vivere in assenza di gravità.

12. Smetti con gli sport ed il fitness estremo

Se il tuo obiettivo è vivere a lungo, in salute, senza dolori e con uno stile di vita “ageless”, allora gli sport estremi e ad alta intensità o alto impatto non fanno per te.

Il sovra-allenamento e l’allenarsi "come bestie” creano un eccesso di carico e di tensione nel corpo, il che aumenta la probabilità di sviluppare patologie e dolori cronici, oltre ad aumentare il rischio di danni immediati. Gli atleti professionisti pagano un prezzo per portare il loro corpo a performances spettacolari. Un tasso di grasso ridotto nella massa corporea può interferire con le normali funzioni del metabolismo e farti apparire più vecchia. Una massa muscolare eccessiva, insieme ad una attività troppo intensa, possono minare le articolazioni ed i tessuti connettivi.

Movimenti ad alta intensità ed alto impatto causano estremo affaticamento, e danni da usura, e possono sfociare in serie condizioni patologiche come la rabdomiolisi.

L’allenamento estremo causa uno stress ossidativo maggiore dell’attività fisica moderata. L’aumento dello stress ossidativo determina il danneggiamento delle cellule ed accelera l’invecchiamento corporeo.

13. Smetti di indossare sempre le scarpe

Indossare sempre le scarpe non è salutare e aumenta il rischio di problemi di salute:

  • la maggior parte delle scarpe indeboliscono la caviglia ed i muscoli del piede, causando una instabilità che può portare a cadere e ferirsi;
  • le scarpe con i tacchi creano problemi posturali che possono degenerare in problemi cronici alla schiena, al ginocchio ed ai piedi;
  • scarpe non adatte ai propri piedi possono causare deformazione e dolore alle estremità;
  • le scarpe impediscono di scaricare l’energia perché interrompono la connessione con la terra e ciò può causare processi infiammatori ed altri problemi di salute.

14. Smetti di stressarti per cose insignificanti

Preoccuparti ed agitarti spesso ti causerà di vedere ingrigire precocemente i tuoi capelli o addirittura delle ulcere.

Preoccuparti continuamente stresserà il tuo corpo facendoti sviluppare patologie come l’ipertensione, l’ansia, la depressione.

Inoltre, può spingerti a fumare, a mangiare e bere troppo e ad assumere altre abitudini non salutari che possono accorciare la tua vita.

Un eccesso di preoccupazioni causa anche la comparsa di rughe.

15. Smetti di essere infelice

Non staccarti da sentimenti di rabbia, tristezza e delusione non potrà migliorare le circostanze della tua vita. Pensare in modo negativo avrà quale sola conseguenza quella di crearti più infelicità.

Gli stati psicologici negativi portano il corpo a rilasciare ormoni che creano uno squilibrio chimico, allontanando la condizione di omeostasi. Se questi sentimenti e stati d’animo negativi non vengono allontanati, possono danneggiare il tuo corpo.

Una faccia ed un corpo infelici appaiono affaticati, avvizziti, senza energia. Una faccia sempre triste trasmette irritazione e preoccupazione e tende a corrugarsi.

Essere infelice è la cosa peggiore che tu possa fare per la il tuo benessere fisico, emotivo, mentale. Vivere nell’infelicità ti porterà a seri problemi di salute, invecchiamento precoce, magari addirittura alla morte.

La felicità è una scelta, come è una scelta decidere di voler vivere più a lungo ed avere un aspetto migliore

Devi solo deciderlo e di conseguenza verranno le azioni per fare in modo che ciò accada.

Nessuno può evitare di morire o di invecchiare, ma è possibile creare uno stile di vita che promuova salute, felicità e giovinezza, sicché quando la morte arriva, non ci siano troppi rimpianti.

Questo articolo è stato tradotto e pubblicato su autorizzazione dell'autrice. Puoi trovarlo in versione originale qui.


Jeanne Floresca

Jeanne Floresca è una life coach americana, di San Francisco – California, che lavora principalmente con le donne con l’obiettivo... Scopri di più sull'autore