I "dieci comandamenti" della felicità da mettere in pratica subito!

TheBloomingJourney TheBloomingJourney, 18 marzo 2014
Metti su "on" l'interruttore della felicità Metti su "on" l'interruttore della felicità

La felicità è nel viaggio e non (solo) nella meta

Si dice che la felicità sia uno stato dello spirito.

Grandi ricchezze, una grande casa, una barca elegante e una bella macchina non ti renderanno necessariamente felice, e anche una vita libera dalla necessità di lavorare potrebbe non portarti la felicità. La realtà dei fatti, al contrario, è che molti dei presunti percorsi verso la felicità verso i quali siamo continuamente spinti dai media spesso conducono, invece, alla depressione ed ad una condizione di stabile infelicità.

Le regole basilari della felicità che funzionano davvero invece sono piuttosto semplici, e qui sotto troverai ben 10 spunti di riflessione utili alla tua felicità.

1. Metti su “on” il tuo interruttore della felicità

Tutti noi nasciamo dotati di un interruttore della felicità. Ricordi quando da ragazzina tornavi a casa dalla scuola col cuore che scoppiava di gioia semplicemente perché quel giorno la scuola era rimasta chiusa?

Se tu ripensi al tuo passato e soprattutto a quando eri bambina, probabilmente ti accorgerai che erano le piccole cose a farti battere il cuore, e non le grandi cose che tutti bramiamo da adulti.

Scova gli interruttori della felicità dentro di te e tienili accesi sempre. Spesso di tratterà di cose che da fuori nessuno può sapere o vedere.

2. Comprendi che la felicità è nel viaggio e non (solo) nella meta

Tutti siamo dotati di un libro magico: il libro della vita. Ha un inizio, uno svolgimento e una fine.

Assicurati di essere focalizzata sulla tua realizzazione personale e goditi il viaggio della tua vita. Vivi ogni pagina, assapora ogni parola, assicurati di vivere ogni giorno come se fosse l’ultimo.

3. Impara a tollerare e gestire la frustrazione

Ricorda che controllare tutto nella vita non è possibile e che tutti viviamo delle frustrazioni per svariate ragioni e riguardo a una quantità di cose. Una regola basilare della felicità e del benessere interiore è alzare la tua soglia di tolleranza alla frustrazione, e questo significa lasciare andare l’illusione del controllo e della perfezione a tutti i costi. Troppo controllo uccide la felicità ed alimenta la frustrazione.

4.  Vivi nel momento e abbraccia il tuo Presente

Non c’è  motivo di aspettare che arrivi domani, sperando che ti porti più felicità di quella che hai. Oggi è tutto ciò che hai, adesso è tutto ciò che hai e devi trovare dei modi per essere felice adesso. Godi della tua famiglia, vivi i tuoi sogni, lascia viaggiare la tua immaginazione, ovunque ti porti, perché è questo il tuo viaggio.

Se aspetti di vincere a una lotteria (qualsiasi lotteria!) per essere felice, probabilmente hai scelto molto male la tua strada verso la felicità.

5. Definisci i tuoi obiettivi nella vita

 Quando sei sincronizzata con i tuoi obiettivi, è più probabile che tu ti senta contenta e felice. Se tu non sai con chiarezza quali siano i tuoi valori ed obbiettivi nella vita, allora verifica cosa meglio ti rappresenta, cosa ti realizza e cosa ti riempie il cuore.

snoopy-camping

6. Datti obiettivi raggiungibili e impegnati a realizzarli nei limiti della ragionevolezza

Gli obiettivi sono essenziali nella vita, sono loro che al mattino ti danno una ragione per alzarti dal letto. Le persone felici hanno obiettivi a breve, medio e lungo termine verso cui muoversi, ma non sacrificano il loro benessere ai loro obiettivi. Assicurati di avere degli obiettivi, ma cerca di realizzarli senza compromettere il tuo equilibrio psico-fisico. Non sovraccaricarti.

7. Scopri la bellezza delle piccole cose

 Passa del tempo fuori ogni giorno e goditi le cose semplici nella vita. Molti milionari si sono accorti che il denaro non è tutto e che inseguire i grandi piaceri invece dei piccoli è futile nella ricerca della felicità perché si rischia di non accorgersi  dei piccoli ma preziosissimi tesori disseminati sul percorso di vita di ognuno.

8. Dai, dai, e ancora dai

Dai e riceverai, ma perché non dimenticarsi del ricevere e impegnarsi a dare, dare e dare ancora? Dare qualcosa di te, del tuo tempo o del tuo denaro ti sarà restituito in felicità, è una legge universale.

9. Non sacrificare troppo gli affetti per il successo economico

Prova ad immaginare… stai vivendo in una grande casa, forse la casa dei tuoi sogni, con una bella auto in garage e sul conto abbastanza soldi per una bella vacanza a 5 stelle.  WOW, ce l’hai fatta..? Una grande ricchezza implica sempre sacrifici, sotto forma di enormi pezzi del tuo tempo. Ti sarà capitato di dover affidare le persone che ami ad altri, forse avrai visto fallire una relazione, ti sarai perso l’infanzia dei tuoi bambini, o sarai stato troppo occupato per festeggiare compleanni o ricordare anniversari. Ricorda sempre che, alla fine della giornata, c’è poco gusto ad avere raggiunto dei grandi obiettivi se non c’è nessuno di importante con cui condividerli.

10.   Non lasciare che il passato influenzi negativamente il futuro

 Il passato è passato. E’ SUCCESSO. L’acqua è passata sotto il ponte e non si vede più, al suo posto scorre acqua fresco e cristallina. Tu non hai il potere di cambiare quello che è già accaduto e le persone felici sono ben consapevoli di questo. Non perdere il tuo tempo occupandoti del passato, cerca invece di trarne la lezione e focalizzati su ciò che puoi cambiare o realizzare da adesso, da questo preciso momento, in poi. Ricorda: 

"Oggi è il primo giorno del resto della tua vita".

TheBloomingJourney

Quarantenne, milanese di adozione, appassionata di psicologia pratica, avida nello studiare e generosa nello scrivere di crescita... Scopri di più sull'autore