Sentimenti, relazioni, sessualità

Stai frequentando un papà single? Ecco alcune cose che devi sapere.

Dr.ssa Diana Kirschner Dr.ssa Diana Kirschner, 08 agosto 2018
Le famiglie con genitori separati sono in continuo aumento. Photocredit: Steven Van Loy/Unsplash Le famiglie con genitori separati sono in continuo aumento. Photocredit: Steven Van Loy/Unsplash

Frequentare un papà single se non hai figli tuoi può essere contemporaneamente eccitante e scoraggiante.

Le famiglie con genitori separati sono in aumento e sempre più padri hanno l'affidamento esclusivo o congiunto dei figli. Ci sono buone possibilità che tu ti ritrovi a frequentare un papà single. Se non hai figli tuoi, la cosa può essere contemporaneamente eccitante e scoraggiante.

Ecco cosa devi tenere a mente se ti capita!

1. Calma e costanza vincono.

Spesso un papà single che sta cercando una relazione stabile prenderà le cose con una certa lentezza. Sii paziente. Non ti presenterà ai suoi figli immediatamente! Un buon padre è protettivo verso i suoi figli. E tu vuoi che sia un buon padre!

2. Sii flessibile.

Una delle cose più difficili del frequentare un papà single è accettare che i bambini siano la sua priorità. Questo non vuol dire che nel suo cuore non ci sia spazio per amarti, ma che potrebbe non essere in grado di mollare tutto per una fuga romantica con te o di passare ore al telefono a parlarti.

3. Chiedigli dei bambini.

Probabilmente già lo fai, ma non voglio sorvolare su questo punto. Un papà single che sia adatto ad una relazione stabile avrà piacere di parlarti dei suoi figli. Sforzati di sapere delle cose di loro prima di incontrarli.

4. Esprimi apprezzamento sui bambini, anche quando lui se ne lamenta.

Forse lui dirà cose negative, ma non è il caso che lo faccia anche tu. Sii positiva e mostra un atteggiamento di accettazione.

5. Quando li incontri per la prima volta, porta un regalo pensato apposta per loro.

Presentati ben disposta e con un atteggiamento presente e attento. Regala loro qualcosa che gli mostri che li conosci già un po'.

6. Non interferire nell'educazione finché non sei sposata con quest'uomo.

Lascia tutto a lui.

7. Non dare delle regole ai bambini.

Man mano che la relazione cresce, tu cercherai di avere un ruolo di affetto ed accettazione mentre sarà lui (auspicabilmente) a dare loro una disciplina. Troppo spesso, ho visto donne saltare nel ruolo di genitore e dire ai bambini cosa fare o non fare. Spesso si sta solo cercando di rendersi utili, ma è davvero controproducente.

8. Assicurati di avere un atteggiamento di accettazione ed apprezzamento sia dei bambini che della loro madre.

Non vuoi entrare nel ruolo di matrigna cattiva, non è così? Sii invece portatrice di amore e nuove possibilità per tutta la famiglia.

9. Se la sua ex gli sta rendendo la vita impossibile, sii di supporto e offrigli il massimo dell'empatia.


Frequentare un papà single può essere una esperienza eccitante che può regalarti una nuova vita di amore da offrire ai bambini. Anche se è scoraggiante all'inizio, dai una possibilità. Ho seguito molte donne con il mio programma che sono oggi al punto di amare i bambini del loro partner come se fossero i loro.

Con affetto,

Dr.ssa Diana

P.s. Non importa cosa ti stia accadendo adesso, io posso rivoluzionare la tua vita sentimentale. Ecco perché sono felice di offrirti una sessione gratuita di 40 minuti, telefonica o via Skype, con una delle mie Love Mentor® Dating and Relationship Coaches (con la possibilità di avere il colloquio interamente in italiano!). Clicca qui e prenotati subito: le disponibilità sono limitate. E scrivi "mi manda Costellazione" (nello spazio "referred by"), per ottenere un trattamento VIP!


Dr.ssa Diana Kirschner

La Dr.ssa Diana Kirschner, Ph.D., psicologa, esperta televisiva in tema di amore e relazioni e autrice di numerosi bestseller, ha... Scopri di più sull'autore