Prendersi una pausa può salvare una relazione?

Kirstie Taylor Kirstie Taylor, 12 luglio 2021
Qualunque cosa sia accaduta, non dire al tuo partner che vuoi una pausa con un messaggio WhatsApp. Photocredit: Artem Kovalev@Unsplash Qualunque cosa sia accaduta, non dire al tuo partner che vuoi una pausa con un messaggio WhatsApp. Photocredit: Artem Kovalev@Unsplash

E' importante avere le giuste motivazioni quando si decide di prendersene una.

Ciao inguaribili romantiche,

ultimamente mi sono arrivate un sacco di domande sulle "pause di riflessione". In particolare, se esse possano fare bene a una relazione, e come gestirle.

Se sei una fan di Friends, forse ricorderai quanto orribilmente andò a finire la questione "prendersi una pausa" tra Ross e Rachel. Ma se non hai seguito la serie, eccoti la sintesi: Ross andò a letto con un'altra mentre era in una pausa con la sua fidanzata Rachel.

Personalmente non credo nelle pause di riflessione, ma devo ammettere che ci sono modi sani ed efficaci per viverle. Si tratta all'incirca dell'opposto di quello che fecero Rachel e Ross.

Quindi adesso parliamo di come capire se una pausa può fare bene alla tua relazione e su come gestirla in modo che sia realmente benefica per te ed il tuo partner.

Una pausa può dare nuova vitalità alla relazione e permettere ad entrambi i partner di avere una migliore prospettiva sulla relazione.

Mi piace pensare a queste pause come a momenti in cui due partner stanno separati pur essendo ancora nella relazione.

Ciò detto, è importante avere le giuste motivazioni quando si decide di prendersene una.

Le ragioni per una pausa non dovrebbero essere:

  • sei stufa di litigare e non vuoi parlare col tuo partner per un po'
  • hai voglia di concederti un po' di storielle senza impegno qua e là
  • non sei pronta per una relazione ma pensi che il tempo possa migliorare le cose (non lo farà).

Le buone motivazioni per una pausa comprendono le seguenti:

  • avete bisogno di tempo da soli per capire che significato ha per voi la relazione
  • non state comunicando
  • siete insicuri sullo stato della connessione tra di voi
  • volete iniziare una nuova attività o esperienza che vi diano modo di crescere.

Devo innanzitutto dirti una cosa: il fatto che tu stia vivendo una delle ultime tre situazioni che ho descritto non significa che tu abbia bisogno di una pausa.

Molte di queste problematiche possono essere infatti affrontate stando insieme come al solito.

Ma se senti dentro di te di dover fare un passo indietro nella relazione nella speranza che questo possa migliorare le cose, allora è diverso. In questo caso, ho qualche consiglio per affrontare il break in un modo che possa aiutarvi:

Parlatene in presenza

Per favore, qualunque cosa sia accaduta, non dire al tuo partner che vuoi una pausa su WhatsApp. Con tutto lo stigma negativo che le pause di riflessione portano, lo/la manderai in pieno panico.

Invece, parla personalmente di questo, di cosa sarà questa pausa e premetti che vuoi che la pausa migliori la relazione, e non che le metta fine.

Definite insieme le regole della pausa

Quanto spesso vi sentirete? La pausa avrà una durata prestabilita o durerà fino a quando entrambi deciderete che possa finire? Che cosa farete per crescere e sostenere la relazione nel mentre?

Vale anche la pena di notare - per evitare di fare la fine di Ross e Rachel - che è opportuno che condividiate la decisione di non andare a letto con altre persone durante la tregua. Meglio essere chiari prima che feriti a morte dopo.

Parlate di come vorreste che le cose cambiassero dopo la pausa

Se la pausa nasce da una vostra incapacità di comunicare, forse entrambi dovreste lavorare sulle vostre abilità sul punto mentre siete separati. O forse avrete entrambi bisogno di fare maggiore chiarezza su quello che desiderate dalla relazione.

Avere un obiettivo comune chiaro e definito vi aiuterà a lavorare entrambi nella stessa direzione.

Gestite le vostre aspettative

Una pausa non potrà sistemare magicamente quello che non va nella vostra relazione. Il cambiamento richiede tempo. Tu e il tuo partner sarete naturalmente portati a ripetere le vecchie modalità.

Ma il tempo che passerete separati potrebbe darvi visione e prospettiva che non avevate precedentemente. Questo, di per sé, è un valore. Ma assicurati di mantenere realistiche le tue aspettative.

Dai la priorità a te e ai tuoi bisogni durante questo tempo

Non andare in giro per feste come se ti fossi tolta un peso. Se il tuo stato d'animo è questo, forse non hai bisogno di una pausa, ma di chiudere.

Passa questo tempo facendo cose che ti rendono felice o dedicando le tue energie a obiettivi che avevi messo da parte. Tieni un diario dei tuoi sentimenti in questo periodo e fai chiarezza sulle cose di cui hai sentito il bisogno.

Il miglior risultato di un periodo di pausa di riflessione è una comunicazione onesta. Non dovresti ricordarlo come un periodo orribile in cui eri terrorizzata dal fatto che la relazione potesse finire. Se fatta bene, una pausa può aiutare a superare qualunque problema la relazione stia attraversando.

***

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi restare aggiornata sui nostri contenuti, segui subito la nostra pagina Facebook e il nostro Instagram!

***

Questo scritto è stato tradotto e pubblicato previa autorizzazione dell’autrice. Puoi trovarne la versione originale qui.


Kirstie Taylor

Kirstie Taylor è una scrittrice free lance in materia di sentimenti, relazioni, dating, self-love. Top writer della importante riv... Scopri di più sull'autore