cos'è l'amicizia?... leggete tutti... per capire

amicizia è un rapporto vissuto dal vivo, e che si deve vivere spesso... chi non ha tempo per vivere le persone dal vivo, evidentemente non mette l'amicizia e i rapporti umani come cosa prioritaria nella propria vita. La vita è fatta di scelte... a volte dure e difficili... ma non mi si dica che vedere le proprie amicizie 1 volta al mese... è essere amica/o di una persona... l'amicizia vera...e frequentata...è un'altra cosa. Come ti accorgi se una persona ti considera amica? se esce con te spesso, se ti cerca di sua iniziativa, se si confida con te. Diffidate da quelle persone che dicono di esserti amiche...ma in realtà di te se ne sbattono le palle... e non ti cercano mai e non ti invitano mai ad uscire.

Commenti

  • In generale, hai pienamente ragione. L'amicizia è qualcosa di concreto e reale e richiede anche un minimo di impegno per essere tenuta viva. Poi dipende dalle situazioni, ad esempio possono esserci periodi in cui una frequentazione assidua non è possibile (problemi di vario tipo, impegni) ma in questi casi l'amicizia resiste comunque, soprattutto se è di vecchia data e si basa su una fiducia già cementata nel tempo :)
  • "possono esserci periodi in cui una frequentazione assidua non è possibile (problemi di vario tipo, impegni) ma in questi casi l'amicizia resiste comunque, soprattutto se è di vecchia data e si basa su una fiducia già cementata nel tempo" ... forse... si....ma forse anche no... in quanto... l'amicizia così come può nascere, può anche finire... e ciò può accadere anche se era cementata nel tempo... basta che vengano a mancare le condizioni che c'erano prima ( per esempio : costanza e frequentazione ) ... per far decadere il tutto. Il linea di massima, io sono dell'idea... che l'amicizia è come l'amore... se non ci si mette d'impegno la relazione prima di inclina... e poi finisce. Quindi... per tener viva una relazione d'amicizia... occorre: cuore, anima....e tanto tempo libero da dedicare alla persona/alle persone. Infatti cosa che non capirò mai è... come fa una persona ad avere 50/100 amicizie?... è impossibile che riesca ad avere un rapporto vero e frequentato con tutti...
  • Caro genny,ti ricordo che l'amicizia non è cercare persone che pesano meno di 70 kg. A me facevi l'osservazione che pesavo troppo poco ricordi? Almeno cerca di essere più coerente. E poi si,a volte le persone sono molto assorbite da vari impegni,non fissarti solo perché vedi dalle finestre di casa tua tutti che stanno col telefono in mano. Credi che stiano al tel.per cavoli loro? Può darsi,ma pensa che ci sono persone lontane da casa che approfittano di un attimo libero per sentire i genitori (come me), in quanto lavorano fuori casa.
    Diciamo che il tuo problema ti ha reso egoista,e non riesci a capire le esigenze altrui ma solo le tue.
    Cambia modo di vedere le cose,altrimenti non andrai mai avanti
  • Ti ricordo comunque che l'ipocrisia è proprio in te. Proclami e reclami amicizia poi dici FI non voler persone che pesano oltre 70 kg perché ti è andata sempre male.
    Ricorda caro genny ( o andrea)..... Che le persone sono molto impegnate e non tutti possono stare al tel. Come i tipi che vedi dai vetri di casa tua. Tu con il tempo sei diventato egoista ed esigente,da una parte ti capisco ma dall'altra no. Vedi,mi hanno sempre esclusa da vari svaghi sia in paese (perché non ero come loro né lo sono adesso),sia in città (gli svaghi dovevo condividerli con persone che ho conosciuto ma non le definirei amiche). Da fidanzata ancora peggio dovevo stare in compagnia delle sue cognate,di cui una in particolare non volevo starci nemmeno morta.
    Lui davanti a me non le ha mai detto niente. Poi ho deciso di mettermi da parte,perché le cose non sarebbero mai cambiate. Solo ora non permetto più a nessuno/a di farmi sentire sbagliata anzi restituisco il favore.
    Quindi se mi pestano i piedi lo faccio anche io.
    Consiglio: non te la prendere non ne vale la pena. (Sono quella che hai accusato di non farsi più sentire perché era in un gruppo ma
  • zofia77 ... stai facendo tutto tu... in ogni caso... l'amicizia è come l'amore... uno sceglie con chi far l'amore... così come... con chi provare a far amicizia. Uno non può imporre ad una persona di esserti amico/a , fidanzato/a. Ognuno può scegliere e decidere, in base ai propri "parametri" .... gusti... carattere... idee....etc.etc... Una persona può non esserti amica, una persona può non amarti... ma non per questo devi rompere le palle al prossimo. Tu va avanti... per la tua strada... tue idee... e rispettando sempre il prossimo...e le sue idee.
Accedi oppure Registrati per commentare.