Sentimenti, relazioni, sessualità

Primo appuntamento? 5 passi falsi da evitare ad ogni costo.

 Rhonda Milrad Rhonda Milrad, 01 marzo 2018
Photocredit: Adriana Velasquez/Unsplash Photocredit: Adriana Velasquez/Unsplash

5 modi in cui potresti incanalare involontariamente la tua serata in una direzione scivolosa.

Se non sei amante del multitasking né dell'improvvisazione, probabilmente i primi appuntamenti non sono la tua attività preferita. Desideri dare il meglio di te, ma anche essere totalmente autentica. Allo stesso tempo, vuoi che l'altra persona si senta a suo agio, mostrandole interesse e curiosità ma evitando atteggiamenti da interrogatorio. E allo stesso tempo, vuoi decifrare immediatamente eventuali "alert" in modo da evitare di investire emotivamente troppo, se non ne vale la pena. 

E'. Tanta. Roba. E quindi, invece di lasciare una giungla di "e se" espandersi nel tuo cervello, abbiamo trovato i 5 modi più comuni in cui potresti incanalare involontariamente il tuo appuntamento in una direzione scivolosa, e le semplici mosse in cui puoi riportare il dialogo sul migliore binario possibile.

via GIPHY

1. Farti prendere dall'emozione quando emerge l'argomento della tua ultima relazione.

Racconti la versione dettagliata della tua ultima storia finita e non puoi evitare di mostrare risentimento verso il tuo ex. Questo dà l'impressione che tu non abbia davvero chiuso con questa persona o che comunque non sia pronta per una nuova relazione. Questo è ancora più vero se alla fine ti intristisci e la persona con cui sei uscita finisce per doverti consolare. 

2. Rivelare troppo di te, troppo rapidamente.

E' una buona cosa essere a tuo agio con i tuoi problemi, ma è generalmente meglio evitare di inondare qualcuno che conosci poco con tutti i dettagli del tuo passato. Lascia che prima vi conosciate. Mentre tu sai che i tuoi problemi sono solo una parte di te, se tu eccedi con argomenti pesanti, l'altro penserà che la tua normalità sia essere problematica. Rivela le paure e le asprezze del tuo passato che ti hanno aiutata a formarti per la persona che sei adesso, ma parla anche di altri aspetti di te e di ciò che sei.

3. Cercare di essere assertiva ma finire per esagerare.

Nell'intento di risparmiarti tempo, energie e mal di testa, decidi di rivelare immediatamente ciò che stai cercando - matrimonio, bambini o quel che sia. Sapere ciò che si vuole e non accontentarsi di nulla di meno è da persone incredibilmente mature. Ma se tu non vivi il momento e ti fai governare dalle aspettative, l'altro avrà la sensazione che tu stia cercando una sistemazione "purché sia" e non una storia d'amore con qualcuno - lui - in particolare. 

4. Dominare la conversazione.

Ancora una volta, è importante essere aperta ed assertiva, ma tenere un monologo non aiuterà nessuno a sentirsi connesso con te. Inoltre, vuoi avere delle cose da condividere con il tuo potenziale partner, giusto? Mostra all'altro il tuo interesse facendogli delle domande e dandogli la possibilità di condividere cose con te.

5. Lamentarti o concentrarti sulle negatività.

A volte cerchi di essere divertente. Altre volte, ti lamenti solo. Non conta quale sia la ragione - l'energia negativa che trasmetti non ti rende attraente e non fa di te una persona con cui si ha piacere a passare del tempo. 

In definitiva, tu non sai se la persona con cui sei uscita sia un buon match per te, ma i primi appuntamenti sono solo un inizio. Se ti capita di non ricevere molti inviti a secondi appuntamenti, forse è il caso di ripensare e come ti comporti ai primi appuntamenti, e magari cambiare qualcosa. 

***

Questo articolo è stato tradotto e pubblicato grazie all'autorizzazione dell'autrice. Puoi trovarne la versione originale, pubblicata sulla rivista USA di benessere e lifestyle MindBodyGreen, a questo link.


Rhonda Milrad

Rhonda Milrad è una assistente sociale clinica con molti anni di esperienza come terapeuta relazionale. E' anche la fondatrice e l... Scopri di più sull'autore