Benessere, forma, bellezza

Il segreto della splendida pelle di Scarlett Johansson: l'aceto di mele

Helen Sanders Helen Sanders, 12 marzo 2018
La pelle luminosa di Scarlett Johansson La pelle luminosa di Scarlett Johansson

Le sorprendenti proprietà di un prodotto totalmente naturale.

In una recente intervista ad una rivista patinata, l'attrice Scarlett Johansson ha dichiarato che la sua beauty routine include il lavaggio quotidiano con aceto di sidro di mele, comunemente noto come aceto di mele. 

Anche se non sono particolarmente interessata al gossip sulle celebrities, ho trovato molto interessante che una persona che potrebbe permettersi i prodotti di cura della pelle più costosi sul mercato (pensa a Jennifer Lopez con le sue creme da migliaia di dollari) usi per la cura del suo viso il tradizionale aceto di mele biologico che si può acquistare a pochi dollari. 

E quindi, cosa è questo aceto di sidro di mele, come si può usare come detergente e tonico e che benefici può dare alla tua pelle assumerlo per via orale?

Cos'è l'aceto di mele biologico?

Il vero Aceto di sidro di mele biologico (Real organic apple cider vinegar - ACV), viene prodotto lasciando fermentare succo di mele finché non si trasforma in aceto. Cosa importante, dovrebbe essere fatto con mele organiche e senza essere riscaldato, né filtrato o pastorizzato, in modo che la "madre" resti intatta. Questo aceto è considerato tra quelli con le migliori proprietà tra tutti gli aceti disponibili sul mercato.

La "madre" nell'aceto di di mele è visibile come filamenti che si depositano sul fondo della bottiglia ed è ricchissima di enzimi benefici, pectina e tracce di minerali. E' consigliabile agitare la bottiglia prima di ogni uso per permettere che questi elementi si diffondano nel liquido.
Insieme a tutte le sostanze benefiche contenute nelle mele, elementi come l'acido malico si formano nella fermentazione di questo aceto, conferendogli proprietà antibatteriche, antivirali e funghicide. E questi sono importanti motivi per cui questo prodotto è così benefico per la tua pelle.

Pulizia della pelle con aceto di sidro di mele - come farla?

L'aceto di mele è molto forte ed è preferibile usarlo diluito, particolarmente le prime volte. Considera che anche se molte persone giurano che aiuta a controllare le eruzioni da acne, alle prime applicazioni potrebbe farle aumentare. 

Per iniziare con la pulizia, diluisci in una piccola ciotola un cucchiaio di aceto di mele e 3 di acqua tiepida. Attieniti a questo rapporto 1 a 3. Man mano che la tua pelle si abituerà potrai passare ad un cucchiaio di aceto e 2 di acqua o addirittura uno e uno. 

Se hai la pelle sensibile, inizia con un rapporto di uno a 5. Può essere consigliabile anche fare un test applicando inizialmente l'aceto su una piccola parte del viso. Poi lasciarlo in posa per un'ora per osservare la reazione prima di iniziare ad usarlo dappertutto. 

Se la tua pelle è suo agio con l'aceto di sidro di mele, inizia inumidendo il viso con acqua tiepida, quindi immergi del cotone nell'aceto di mele diluito e inizia a pulire strofinando delicatamente e immergendo nuovamente il cotone quando occorre, e usando angoli diversi del dischetto per le diverse parti del viso: guance, naso e fronte.

Come già accennato, l'aceto di sidro di mele ha proprietà antibatteriche e funghicide che aiutano a prevenire le eruzioni cutanee e le infezioni della pelle. Mentre rimuove l'eccesso di olii dalla pelle, il lavaggio con ACV aiuta a bilanciare i livelli di ph e aiuta a prevenire nel tempo gli eccessi di oleosità o di secchezza della pelle normalizzando la produzione di sebo. 
Inoltre, l'aceto di sidro di mele contiene potenti alfa idrossiacidi che aiutano a rimuovere le cellule morte e rivelando una pelle più sana e fresca. Molti lavaggi facciali vantano di contenere alfa idrossiacidi che contengono però in piccolissime quantità, mentre l'ACV ne contiene un quantitativo molto maggiore ad un prezzo molto inferiore. 

Una volta che avrai finito il lavaggio/peeling con aceto di mele, alcune fonti raccomandano di aspettare 10 o 20 minuti prima di risciacquare. Personalmente, applico un idratante naturale e senza additivi chimici senza risciacquare, ma se preferisci puoi lavarlo via prima di idratare.

L'aceto di sidro di mele contro le macchie dell'età e le verruche.

Anche se Scarlett Johansson non ha di questi problemi, il trattamento con l'aceto di mele è spesso raccomandato per trattare macchie e verruche. 

Contro le macchie, viene applicato generalmente non diluito, direttamente sulla macchia. Possibilmente, l'applicazione andrebbe fatta più volte al giorno per almeno un mese.

Alcune persone hanno ottenuto risultati migliori mescolando l'aceto a succo di arancia fresco o a succo di cipolla e applicando più volte al giorno. Soprattutto se usi il mix di aceto e succo di cipolla, è preferibile applicarlo solo sulle macchie, magari con un cotton fioc, perché potrebbe irritare la pelle.

Le verruche vanno trattate in un modo ancora diverso. Il metodo consiste nell'immergere un cotton fioc o un cerotto e applicarlo sulla verruca tenendolo il più a lungo possibile. Puoi farlo la mattina e lasciare l'applicazione per tutto il giorno, oppure la sera e lasciarla tutta la notte. Per ottenere risultati migliori cambia l'applicazione la sera e tienila per tutto il giorno.

Alcune persone testimoniano di avere eliminato le verruche con questo metodo nel giro di una settimana. Presta attenzione perché potrebbe diventare nera prima di cadere.E' preferibile continuare il trattamento per un'altra settimana anche se il problema sembra risolto, per assicurarsi che non si ripresenti.

Assumere aceto di mele per via orale per migliorare la pelle

Nel lungo periodo, ciò che immettiamo nel nostro corpo produce più effetti di ciò che ci mettiamo sopra. Una delle cause dei problemi di una pelle spenta sono i problemi con la digestione e la disintossicazione.

Idealmente, un fegato ben funzionante dovrebbe eliminare rapidamente le tossine dal corpo. Ma quando il fegato è sovraccaricato o la cattiva digestione lo sottopone a tensioni, la pelle è la prima parte del corpo da cui questo è visibile perché essa stessa cercherà di liberarsi del carico tossico.

Assumere due volte al giorno un cucchiaio di aceto di mele (o due cucchiai una volta al giorno) diluito in un bicchiere d'acqua, aiuta la disintossicazione dell'organismo e lo smaltimento delle tossine, riducendo il carico sulla pelle. E' consigliabile assumerlo la mattina al risveglio prima di ogni altra cosa. E' necessario del tempo perché la pelle si rigeneri ma molte persone testimoniano che l'assunzione di aceto di mele migliori il tono e la grana della pelle.

Conclusioni

Già i soli benefici che l'aceto di sidro di mele può dare con l'applicazione cutanea sono un motivo più che sufficiente per prenderne una bottiglia e fare una prova. Ciò detto, molti altri benefici sono stati attribuiti a questo prodotto, come il miglioramento delle difese immunitarie, la riduzione degli zuccheri nel sangue, il dimagrimento, la regolarità intestinale. L'assunzione quotidiana per via orale di questa sostanza produce ben 12 benefici

Hai già provato ad usare questo aceto sulla pelle e per via orale? Sicuramente la mia pelle è molto migliorata da quando ho iniziato ad usarlo e mi mi piacerebbe che provassi anche tu.

***

Questo articolo è stato tradotto e pubblicato grazie all'autorizzazione dell'autrice. Puoi trovarne la versione originale qui.


Helen Sanders

Helen Sanders è editrice di HealthAmbition.com. Fondato nel 2012, HealthAmbition è cresciuto rapidamente negli anni, offrendo cons... Scopri di più sull'autore