Sentimenti, relazioni, sessualità

5 segreti da non rivelare MAI e poi MAI al tuo partner

 Rhonda Milrad Rhonda Milrad, 21 febbraio 2018
Quando la trasparenza fa danno - Photocredit David Nunez/Unsplash Quando la trasparenza fa danno - Photocredit David Nunez/Unsplash

Le relazioni sono già abbastanza sfidanti e difficili senza che tu le sottoponga allo stress di rivelazioni affatto necessarie.

Sono convinta che alcune cose è meglio che restino non dette. A dispetto del desiderio di sincerità totale nella tua relazione, ci sono volte in cui condividere certi dettagli non apporta nulla di positivo alla relazione. Al contrario, farlo non solo può ferire, ma può anche provocare un perdurante effetto negativo. Non vale la pena quindi di causare danni irreparabili per questo.  

Eccoti cinque esempi di cose sulle quali la totale trasparenza può causare più danni che benefici. 

1. Qualsiasi cosa negativa che tuoi familiari o tuoi amici abbiano detto del tuo partner.

E' sempre meglio non riferire al tuo partner le reazioni negative che una persona a te cara può avere avuto nel conoscerlo. E' molto facile restare feriti da queste considerazioni ed è molto difficile poi superare queste cose. Il tuo partner ricorderà sempre ciò che è stato detto, e in futuro potrebbe tirare fuori queste affermazioni per dimostrare che la tua famiglia o i tuoi amici lo hanno detestato fin dall'inizio.

via GIPHY

2. Tue critiche alla sua famiglia.

Probabilmente il tuo partner condivide il tuo punto di vista su certe cose, ma non avrà comunque piacere che tu lo sottolinei. I partner hanno di solito reazioni difensive davanti a questi comportamenti ed alla fine sarai tu a sentirti attaccata e magari preoccupata che ci sia qualcosa di malsano nella famiglia del tuo partner e nel legame di lui con i suoi familiari.

3. Quanto fosse meraviglioso il sesso con i tuoi ex.

La maggior parte delle persone sono insicure rispetto alle loro prestazioni a letto ed hanno piacere di pensare di essere loro il miglior amante che tu abbia avuto. Non c'è nulla di positivo nel sottolineare quanto fosse bollente il sesso con i tuoi ex, andando ad alimentare quella insicurezza. Il tuo partner non solo diventerà insicuro ma sarà anche perseguitato da immagini di te mentre fai del gran sesso con il tuo ex. E non c'è nulla che danneggi la performance sessuale come una mente perseguitata dal timore dell'inadeguatezza.  

4. Il tuo desiderio che abbia maggior successo economico.

Tu sostieni il suo desiderio di seguire la sua passione e farne un business, ma ci sono giorni in cui vorresti che la piantasse e facesse un percorso lavorativo più sicuro. Ma attenzione, perché le tue considerazioni sembreranno al tuo partner offensive e scoraggianti, specie se ha alle spalle vicende infantili  in cui si è sentito sminuito, marginalizzato, o "non visto" dalla sua famiglia di origine. 

5. Tue fantasie sessuali su suoi amici.

Ecco, questo tipo di confessione sicuramente non è destinata a finire bene. Accenderà gelosia e insicurezza e porterà il tuo partner ad essere sempre sospettoso. Sarai sempre controllata in presenza di questa persona, le vostre interazioni saranno passate al setaccio ed anche un comportamento innocente accenderà dei sospetti. Non aprire quella porta. E cerca di reprimere in generale questi pensieri. E' davvero una strada troppo pericolosa da percorrere. 

In  definitiva, le relazioni sono già abbastanza sfidanti e difficili senza che tu ci aggiunga lo stress di rivelazioni che potrebbero imprimersi nella mente dell'altro in modo indelebile. A volte, trattenersi ed optare per la discrezione è davvero la migliore delle opzioni possibili. 

***

Questo articolo, uscito nella sua versione originale sul magazine MindBodyGreen, è stato tradotto e pubblicato su Costellazione grazie all'autorizzazione dell'autrice. Puoi trovarne la versione originale qui.


Rhonda Milrad

Rhonda Milrad è una assistente sociale clinica con molti anni di esperienza come terapeuta relazionale. E' anche la fondatrice e l... Scopri di più sull'autore