holding-hands-2180640_1280

5 segni che la persona che stai frequentando non è emotivamente disponibile

 

Di Monica Parikh*

 

Monica è un avvocato ed una dating coach nonché la fondatrice di School of Love NYC, una scuola di relazioni nata per aiutare le persone a costruire rapporti sani e felici. Il suo percorso personale è stato segnato da un fallimento (un divorzio traumatico) e da situazioni particolari (essere uscita con 67 tra i single più ambiti di New York City). 

Monica ha recentemente lanciato un corso per attrarre la migliore relazione in 28 giorni che puoi acquistare e seguire on-line. Se parli inglese, è un grande investimento per la tua vita emotiva: raccomandato da Costellazione!

monica round

 

Questo articolo è pubblicato su sua autorizzazione. Puoi trovare la versione originale qui.

 

Marla era al settimo cielo dopo i suoi due primi appuntamenti con Mike. Alla prima uscita, lui l’aveva portata in un posto molto romantico a Manhattan. Avevano conversato amabilmente e senza difficoltà fino alla mezzanotte. Le aveva fatto i complimenti per il suo vestito e le aveva detto che era “splendida”. Aveva accennato ad una sua prossima vacanza in Italia e detto che sarebbe stato meraviglioso se lei lo avesse seguito. 

E il secondo appuntamento era stato anche meglio. Mike si è è prodotto in una cena al Blue Hill – il leggendario ristorante dove Justin Theroux chiese la mano di Jennifer Aniston. Mike le aveva detto che aveva intenzione di “fermarsi” ed avere una storia seria. Avevano parlato del loro desiderio di avere dei bambini. Avevano condiviso il cibo dallo stesso piatto. Lui l’aveva baciata alla luce di una candela. Avevano programmato di giocare a tennis il weekend successivo. A 34 anni, Marla sentiva una chimica ed una attrazione che non aveva mai provato con nessun altro tra gli uomini frequentati prima. 

E questo rende ancora più incredibile quello che è successo dopo – cioè che Marla non ha più avuto notizie di Mike. 

Marla ha poi passato diversi mesi dissezionando ogni dettaglio dei suoi due appuntamenti con Mike. Si era mostrata troppo entusiasta? Era stata noiosa? Aveva detto qualcosa che aveva spento l’interesse di lui nei suoi confronti? 

La risposta è che il problema non è lei. E’ lui. 

Le relazioni che non evolvono positivamente sono un fatto molto comune. Ma alcune dinamiche sono così spiazzanti che persone normalmente razionali arrivano a mettere in discussione la propria sanità mentale. Alcune relazioni, come quella di Marla, entrano in cortocircuito nel giro di pochi appuntamenti. In altri casi, possono volerci mesi (se non anni) prima che una donna (o un uomo) realizzi di stare perdendo il suo tempo con un/una partner che non si impegnerà mai sul serio. 

Nella nostra guida, Come Here, Go Away, Aimee Hartstein ed io mettiamo in evidenza come persone emotivamente indisponibili spesso parlino come se fossero realmente interessate ad una relazione stabile. Ma le loro azioni dicono altro. Sono ondivaghi: “si/no”, “avanti e indietro”, “vieni qui”, “vai via”. Imbatterci in corteggiatori emotivamente non disponibili può renderci insopportabilmente confuse e frustrate. 

Ecco cinque segnali che stai perdendo il tuo tempo con una persona emotivamente indisponibile: 

 

1. Non mantiene un flusso di comunicazione costante.

Le persone che sono interessate ad una relazione manterranno un flusso costante (ad esempio quotidiano) di contatto e comunicazione. Non importa quanto sia impegnativa la loro giornata o il loro lavoro, troveranno il modo di organizzare un altro appuntamento, chiederti come è andata la tua giornata, o semplicemente ti scriveranno per un saluto. 

Se vuoi verificare l’interesse di una persona nei tuoi confronti, ti suggeriamo di tirarti indietro completamente. Non scrivere, non chiamare, non mandare messaggi o email. Interrompi ogni sforzo di far progredire una relazione. In meno di una settimana, avrai chiare indicazioni sul livello di interesse di questa persona nei tuoi riguardi. Se non ci sono contatti, questo sarà un chiaro segnale del fatto che l’altro sta cercando qualcosa di occasionale e non impegnativo. 

 

2. E’ più interessato/a a fare sesso (quando gli torna comodo) che ad avere dei veri e propri appuntamenti. 

Persone interessate a costruire una relazione ti inviteranno fuori per fare cose divertenti. Ti porteranno al cinema, prenoteranno il ristorante per una cena insieme, ti proporranno una escursione la domenica. 

Invece, le persone emotivamente non disponibili daranno la priorità ai loro bisogni e tenderanno ad ignorare i tuoi. Ti chiameranno tardi la notte – spesso saranno anche un po’ ubriachi – per vedere se accetti un appuntamento… proprio allora… a mezzanotte e mezza. Non fare confusione: questa è una classica “booty call“, una situazione da una botta e via.

Anche se magari sei tentata di andarci ed alimentare la situazione (perché la persona ti piace e vorresti che tra voi  funzionasse), nel giro di pochi giorni potresti ritrovarti molto delusa. 

 

3. Non hai conosciuto nessuno dei suoi amici o familiari. E lui/lei non mostra interesse ad incontrare i tuoi. 

Quando qualcuno è interessato ad una relazione con te, è fiero di portarti nel suo giro. Vuole che tu sia parte della sua vita in modo sostanziale. La persona che ami può portarti fuori, invitarti, sentirti regolarmente. Ma se dopo qualche settimana o qualche mese non ti ha presentato amici, familiari o colleghi – allora c’è un problema. 

Si nega se gli/le proponi di unirsi ad un evento? In questo caso, ti suggeriamo di tirarti indietro prima che il coinvolgimento aumenti. 

 

4. C’è un’altra persona nella sua vita.

Persone interessate ad una relazione possono avere diverse amicizie platoniche, ma il loro comportamento e le loro azioni mostrano che il loro interesse romantico è soltanto verso di te. 

Prendi ad esempio la storia tra Beatrice e Tony. Si frequentano da due mesi, Tony continua a sentirsi regolarmente con la sua ex, Cynthia, e spesso esce dalla stanza (per avere più privacy) quando lei lo chiama. Spesso dice che Cynthia è “la migliore” e si lamenta del fatto che la loro storia non abbia funzionato. 

Anche se Tony sta facendo molte delle cose “giuste”, è ancora mentalmente occupato con la sua ex. Molti uomini e donne iniziano a frequentare persone e fare sesso per dimenticare qualcun altro. Sii cauta nell’investire tempo ed energia in una relazione con qualcuno che ha una porta aperta altrove. Sarai tu a subire danni se e quando l’oggetto del suo interesse darà segnali di disponibilità. 

 

5. Preferisce lasciare le cose su un piano informale ed evita di parlare di cosa sia la relazione.

Le persone interessate ad una relazione non hanno problemi ad essere “serie” o “monogame” o “fiduciose” nei confronti della persona giusta.

Troppo spesso, si vedono persone perdere tempo – settimane, mesi, o anni – nel tentativo di convincere chi amano ad impegnarsi, anche se questa persona ha chiaramente espresso il desiderio di lasciare le cose su un piano non impegnativo. Nella nostra esperienza, quando una persona ti dice cosa vuole, ti conviene ascoltare. Se stai cercando una relazione seria, il tempo passato dando la caccia a qualcuno che non è disponibile è tempo perso

Se riconosci nella situazione che stai vivendo uno o più di questi segnali, è altamente probabile che tu stia perdendo il tuo tempo. Può essere estremamente deludente e doloroso riconoscere che quella persona che ti piace tanto non sia disponibile emotivamente nei tuoi confronti. La buona notizia è che prima chiudi la porta alle relazioni sbagliate, prima potrai aprirla a qualcuno che ti apprezzi, che ti ami e che sia mentalmente predisposto ad impegnarsi con te.

 

 

 

 


Inserisci un commento



Attualmente sono registrati 1772 utenti. ISCRIVITI ANCHE TU

Designet Web Agency Napoli