meeting-1002800_1280

5 regole per essere assertivi senza risultare aggressivi

 

Di Patrick Banks*

 

Probabilmente ti è già stato detto che dovresti avere più assertività nella vita. Che dovresti difendere le tue posizioni ed esprimere le tue opinioni ma tenendo anche in considerazione i bisogni ed i desideri del tuo interlocutore. Che dovresti essere gentile ma non permettere agli altri di usarti. 

Assertività significa anche essere diretti nella comunicazione ma non fino al punto di ferire qualcuno. Imparare questo non è immediato, comunque. Perché l’assertività è soltanto uno dei possibili stili di comunicazione, quello di forza intermedia, e da quel punto è facile sconfinare nell’aggressività o nella passività, nella vita sociale. E naturalmente, questo può creare o interrompere una relazione, crearti problemi sul lavoro, abbassare la tua autostima a causa della tua incapacità di ottenere quello che desideri o spingerti a giudicarti duramente dopo, far nascere sentimenti di risentimento e liti, e molto altro.  

Migliorare il tuo livello di assertività può risparmiarti tutto questo. Adesso, ci focalizzeremo su come puoi metterti nella posizione di ottenere ascolto senza cadere nell’aggressività o ferire gli altri in qualche modo. La comunicazione assertiva è la chiave per costruire relazioni più felici, aumentare l’autostima, ottenere maggiori riconoscimenti e più rispetto ed equilibrio in qualsiasi parte della tua vita che comporti l’interagire socialmente con altre persone. Per fortuna, si tratta di una competenza che può essere appresa grazie alla pratica.  

Eccoti alcune dritte su come avere più fiducia in te senza risultare insistente:

 

1. Individua nel tuo stile di comunicazione eventuali elementi di aggressività

Osserva se la tua comunicazione è aggressiva e scegli un approccio più leggero. Impara ciò che puoi sugli stili di comunicazione ed in particolare su quelli aggressivi. Ecco cosa dovresti tenere bene a mente.

Le persone aggressive sono focalizzate sul dominare. Violano i diritti degli altri e in questo modo alimentano la loro energia. In questo modo, si sentono più potenti, come se avessero vinto. Ma è solo una illusione e presto si ritrovano emotivamente esausti in conseguenza del loro modo di comunicare. 

Per un periodo di tempo limitato, questo modo di gestire la socialità può anche funzionare. Potrai pensare che stai ottenendo ciò che vuoi, ma alla fine ti troveresti senza relazioni significative, con intorno persone che ti temono (che si tratti di lavoro o di vita privata) e ti accorgerai di aver lasciato che la paura, l’odio ed altre emozioni di segno negativo accecassero il tuo giudizio. 

Ma tutto cambia quando prendi consapevolezza di questo, riconosci di essere caduto nella trappola dell’aggressività, e decidi di cambiare. A quel punto avrai la cognizione i comportamenti negativi che hai sviluppato e dei modelli mentali dannosi che condizionano il tuo agire e potrai lasciarli andare. 

Quando noti dell’aggressività nella tua comunicazione, è il momento di fermarti e non fare nulla, oppure iniziare ad agire assertivamente. 

2. Sii consapevole del tuo tono

Quando affermi la tua opinione e fai in modo che gli altri ti prendano sul serio, può darsi che la tua affermazione suoni come una critica al tuo interlocutore, o potresti dare l’impressione di pensare che la tua opinione sia più importante della sua. Il tuo tono può far passare questo messaggio anche se non era nelle tue intenzioni. 

Quindi assicurati che la tua voce sia chiara ma calma. Parla in modo rispettoso. 

3. Cerca sempre la soluzione migliore

I comunicatori aggressivi sono egoisti, sempre focalizzati sul vincere e sul fare ciò che interessa a loro. Ma in questo modo trascurano i sentimenti e le aspettative dell’altra persona che finisce per sentirsi ferita. 

Attraverso l’assertività, comunque, stai cercando la migliore soluzione ad un problema. Stai affermando chiaramente che vuoi delle cose ma stai anche ascoltando attentamente cosa gli altri vogliono e di cosa hanno bisogno. 

Essere assertivi significa anche essere giusti ed empatici. Una volta che sei in quella posizione, risolverai i problemi senza sforzo e tutti saranno felici della soluzione finale. 

4. Pensa sempre prima di parlare

Quando stai per avere una discussione seria con qualcuno a cui esprimerai una opinione e vuoi mostrare sicurezza e ottenere rispetto, prenditi del tempo per pensare prima. 

La ragione per cui dovresti farlo è che è molto facile iniziare a incolpare, giudicare, interrompere, attaccare o ferire. Ma se tu immagini il dialogo nella tua testa prima, vedrai qual è il punto in cui stai cambiando direzione e diventando più insistente di quanto vorresti. 

Siamo i migliori critici di noi stessi e quindi quando finalmente decidi di farti valere, fallo nel modo giusto e senza lasciare nell’altro emozioni negative. 

5. Non avere paura della rabbia, lasciala fluire

Quando lavorano a migliorare le loro competenze in comunicazione, molte persone pensano che la rabbia sia una brutta cosa che debbano evitare ad ogni costo. Sfortunatamente, quando si reprime troppo la rabbia, essa finisce per diventare troppa per essere gestita e viene fuori improvvisamente tutta insieme. 

Quindi, cambia il tuo approccio verso la rabbia. Innanzitutto, permettiti di sentirla. Sii consapevole che è una emozione naturale e che rinnegarla non la farà sparire. Quindi, comprendila. Questo ti permetterà di interiorizzarla e di capire come nasce. Una volta che avrai fatto pace con la tua rabbia, potrai lasciarla andare e liberarti. Quello sarà il momento in cui potrai esprimere liberamente la tua opinione senza sentire l’impulso di urlare, litigare o incolpare in alcun modo. 

Conclusioni:

Quando decidi di coltivare la tua assertività, lavora su uno di questi aspetti per volta, e inizia in piccolo. Non farti prendere dalla fretta di raggiungere l’obiettivo finale. Il punto di ogni percorso è acquisire carattere ed ottenere esperienza nel mentre. Quindi assicurati di goderti il processo.

Incontrare persone nuove o parlare con chi ti sta intorno con un set di competenze più ampio ti porterà ad imparare una cosa o due da tutti. Presto vedrai migliorare le tue relazioni. 

g

g

g

Patrick Banks è un autore e dating coach appassionato di stili di vita sani. Crede che soddisfare i bisogni di corpo e mente sia la via alla felicità. Entra in contatto con Patrick nel suo sito Wingman magazine

patrick banks round

Questo articolo, uscito sul famoso magazine americano Lifehack.org, è pubblicato su Costellazione su autorizzazione di Patrick, puoi trovarne la versione originale qui.


Inserisci un commento



Attualmente sono registrati 1772 utenti. ISCRIVITI ANCHE TU

Designet Web Agency Napoli